Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Continuano gli attacchi all'Europa

Erdogan ai turchi nella Ue: "Fate almeno 5 figli"


Erdogan ai turchi nella Ue: 'Fate almeno 5 figli'
17/03/2017, 16:53

ANKARA (TURCHIA) - Continua la campagna elettorale del presidente turco Recep Tayyip Erdogan sia in vista del referendum presidenziale sia negli attacchi contro i Paesi europei. Nell'ultimo discorso, Erdogan ha invitato i turchi in Europa a fare "almeno 5 figli a testa", perchè "voi siete il futuro dell'Europa". 

Un discorso che ricorda le campagne a favore delle famiglie numerose tipiche del fascismo e del nazismo, che dava addirittura una medaglia (oltre a benefici economici cospicui) a chi aveva famiglie con più di 6 figli. Ma che non sono una novità per Erdogan: sono anni che invita i turchi a fare più di tre figli a testa. E lui stesso ne ha quattro. 

Nel suo intervento, Erdogan se l'è presa anche con la Corte Europea del Lussemburgo, e con la sentenza che ha considerato valido (a certe condizioni) un regolamento aziendale che vieti il velo islamico sul luogo di lavoro. Nel suo discorso infatti ha detto: "Siamo stanchi di tutto questo. Voi dite che è libertà di religione. Io vi sfido a vietare la kippah". In parte ha ragione, eppure io non ho mai visto ebrei andare al lavoro con la kippah...

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©