Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Le autorità attribuiscono l'attentato ai talebani

Esplode autobomba: 14 morti in Pakistan


Esplode autobomba: 14 morti in Pakistan
06/09/2010, 11:09

LAKKI MARWAT (PAKISTAN) - Un kamikaze alla guida di un veicolo pieno di esplosivo si è schiantato contro il retro dell'edificio che ospita il commissariato di polizia di Lakki Marwat, nel Khyber Pakhtunkhwa, una provincia nel nord ovest del Pakistan non lontanta dalle zone tribali considerate roccaforti dei talebani.
L'esplosione dell'autobomba ha provocato la morte di almeno 14 persone, tra cui 9 poliziotti, e altre 34 persone sono rimaste ferite. La stazione della polizia è stata completamente distrutta, mentre altri palazzi governativi della zona sono rimasti danneggiati.
Ancora nessun gruppo ha rivendicato l'attentato, ma le autorità pakistane ritengono di poterlo attribuire ai talebani, i quali avrebbero agito conseguentemente alla decisione degli Stati Uniti di inserirli nella lista nera delle organizzazioni terroristiche straniere.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©