Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Distrutto un centro commerciale, ma nessun ferito

Esplode autobomba in Irlanda del Nord


Esplode autobomba in Irlanda del Nord
05/10/2010, 08:10

LONDONDERRY (IRLANDA) - Poco dopo la mezzanotte locale, l'esplosione di un'autobomba ha provocato seri danni ad alcuni edifici della contea di Londonderry, nell'Irlanda del Nord, distruggendo, in particolare, il centro commerciale "Da Vinci".
L'ordigno si trovava all'interno di una Opel Corsa parcheggiata tra l'ingresso principale di una banca e il retro del centro commerciale; il portavoce dei servizi di polizia dell'Irlanda del Nord dichiara che la presenza dell'autobomba era stata segnalata con una telefonata anonima un'ora prima dello scoppio e che la polizia aveva predisposto un cordone di sicurezza. Le abitazioni nei dintorni sono state sgomberate e, dunque, non ci sono feriti, ma solo danni agli edifici.
Nessuno ha ancora rivendicato l'attentato, ma le autorità sospettano che sia stato organizzato dai dissidenti dell'IRA, l'Arma Repubblicana Irlandese.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©