Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Panico a Tallin, presi ostaggi

Esplosione nel minstero in Estonia, un uomo ucciso

Artefice della sparatoria muore

Esplosione nel minstero in Estonia, un uomo ucciso
11/08/2011, 18:08

TALLIN - Poco dopo le 15, attimi di terrore nel ministero della Difesa di Tallin, quando un uomo armato ha fatto irruzione nell'edificio governativo della capitale dell'Estonia. Due persone sono state prese in ostaggio. Immediatamente la polizia locale è intervenuta circondando l'edificio. I dipendenti presenti al suo interno sono stati fatti evacuare.
Il sequestratore, durante il bliz è morto. Le dinamiche della morte sono ancora tutte da chiarire. Secondo il portavoce della polizia Mihkel Loide l'uomo si sarebbe suicidato. In precedenza la radio di Stato aveva riferito che l'uomo era stato arrestato Gli ostaggi sono stati tutti tratti in salvo.
Secondo una prima ricostruzione, l'uomo sarebbe un ex militare dell'esercito estone.Durante il secuestro avrebbe parlato russo. Una volta entrato nel ministero avrebbe, poi, esploso diversi colpi di pistola creando il caos nel palazzo.
Alcune persone si sarebbero gettate dalle finestre per la paura.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©