Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Botta e risposta di pessimo gusto

Estonia: pubblicità su Auschwitz, giornale risponde con Buchenwald


Estonia: pubblicità su Auschwitz, giornale risponde con Buchenwald
11/09/2012, 14:15

ESTONIA - Sembra esserci una gara a chi riesce a fare la cosa più di cattivo gusto, in Estonia. Ha cominciato una società del gas estone che ha fatto una campagna pubblicitaria, in cui si vedeva una foto del cancello del lager di Auschwitz, senza la famosa scritta "Arbeit Nacht Frei", e a fianco la scritta "Riscaldamento a gas: flessibile, conveniente ed efficace". Una campagna che ha destato molte polemiche, tanto che la società GasTerm Esti, dopo un po', ha deciso di rinunciarvi.
Ma questo non è bastato al giornale eesti Express che, nella pagina umoristica ha pubblicato una vecchia foto con alcuni deportati all'interno del lager di Buchenwald e la scritta: "Uno, due, tre... le pillole dimagranti del dottor Mengele fanno miracoli per te. Non c'erano persone tarchiate a Buchenwald!". Naturalnente, non esistono queste pillole, si tratta di una falsa pubblicità che, nelle intenzioni, doveva prendere in giro quella della società del gas. Ma in realtà ha creato ancora più polemiche, tanto che le organizzazioni ebraiche hanno cjhiesto le dimissioni del direttore. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©