Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

il vicepresidente della Commissione europea indica le Pmi

Eurogruppo Tajani: le banche virtuose facciano la loro parte


.

Eurogruppo Tajani: le banche virtuose facciano la loro parte
08/05/2010, 12:05

Il vertice straordinario dell'Eurogruppo é il punto di arrivo conclusivo di una serie di azioni messe in atto nelle scorse ore a Bruxelles da parte dei vertici di governo dei paesi dell'Eurozona e dalla Commissione europea.
Il piano straordinario rappresenta la cornice di un quadro economico all'attenzione dell'Europa già da tempo.
Il fulcro delle decisioni da prendere per mettere in garanzia il sistema monetario da qualunque tentativo di speculazione verte sul ruolo delle banche avuto finora, giudicato positivo come garanzia complessiva di stabilità del sistema economico, al contrario per esempio di quanto accaduto in Gran Bretagna e Stati Uniti, ma al contempo valutato maggiormente in grado di adempiere al ruolo di stimolo verso le realtà locali, i soggetti a generare la prima spinta di mobilità del mercato.
Anche la Commissione Europea in queste ore lavora senza sosta: convocata per domani alle 13 una riunione per prendere una decisione da presentare al Consiglio che dia seguito alle deliberazioni del vertice di stanotte. Lo ha confermato il vicepresidente dell'esecutivo europeo e commissario Ue ai Trasporti, Antonio Tajani.
La linea Francia-Italia, riconosciuta come la sintesi vincente dal presidente del Consiglio italiano Silvio Berlusconi prevede il rafforzamento del ruolo della Bce, che "si muoverà - ha spiegato Berlusconi - a sostegno dei titoli di Stato che verranno emessi, per esempio acquistandoli".

Commenta Stampa
di Oliviero Genovese
Riproduzione riservata ©