Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Giallo sulla vicenda

Ex del Kgb si suicida


Ex del Kgb si suicida
25/01/2013, 21:41

KIEV -  Sembrerebbe la trama di un libro giallo o di un film si spionaggio, invece è pura realtà.
Stiamo parlando di una vicenda che vede tristemente protagonista un ex funzionario dei servizi segreti sovietici (Kgb) e poi di quelli russi (Fsb).
L’uomo sembra si sia suicidato nei pressi di un monumento alle vittime delle repressioni politiche degli anni '30 a Iekaterinburg, sugli Urali.
L'uomo aveva 61 anni, si è ucciso sparandosi un colpo di pistola alla testa.
Sembra che in tasca avesse una lettera di addio.
Anna Lastovetskaia portavoce dell'Fsb locale, fa sapere che  l’ex funzionario dei servizi segreti aveva fatto parte d'una commissione per la riabilitazione della memoria delle vittime del comunismo.

 

Commenta Stampa
di Titti Alvino
Riproduzione riservata ©