Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

L'animale proveniva dalla Macedonia

Fermato asino che trasportava sigarette di contrabbando


Fermato asino che trasportava sigarette di contrabbando
01/10/2010, 19:10

Stava oltrepassando il confine macedone ma la polizia bulgara è riuscito a bloccarlo. Si tratta di un asino, usato per trasportare tre grossi cartoni di sigarette di contrabbando.
A sfruttare l'animale, secondo le autorità, è stata una banda del posto. E' frequente infatti i questi paesi impiegare animali in attività di questo tipo. In Macedonia oltretutto le sigarette sono molto più economiche.
I giornali sostengono che l'animale conosceva bene la zona. Quando è stato colto in flagrante si trovava sulla strada di montagna di Ograzden, diretto verso la città bulgara di Susica.
L'asino effettivamente proveniva dalla Macedonia. I doganieri sono riusciti ad accertarlo dopo aver esaminato i ferri degli zoccoli portati dall'animale.

Commenta Stampa
di Claudia Peruggini
Riproduzione riservata ©