Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Filippine: accordo tra Manila e ribelli


Filippine: accordo tra Manila e ribelli
07/10/2012, 15:01

MANILA – Il Governo di Manila e i separatisti islamici hanno finalmente raggiunto un accordo di pace, dopo oltre 40 anni di conflitti e migliaia di morti.

 Ad annunciarlo è stato il Presidente delle Filippine, Benigno Aquino III che, in un annuncio televisivo, ha dichiarato: “L'accordo quadro raggiunto tra governo e separatisti islamici traccia una roadmap per creare nel sud del Paese una nuova regione autonoma entro il 2016. Questo accordo apre la strada a una pace duratura a Mindanao.” La regione in questione si trova nella parte meridionale dell’arcipelago delle filippine. La zona mussulmana così guadagnerà più poteri politici e economici.

Fonti ufficiali confermano che la firma sull’accordo è attesa fra pochi giorni a Manila in presenza del premier Najib Razak e del capo dei ribelli Al Haj Murab Ibrahim.

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©