Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Il governo chiede aiuto alla comunità internazionale

Filippine: sono due milioni gli alluvionati


Filippine: sono due milioni gli alluvionati
09/08/2012, 19:57

MANILA - Circa due milioni di persone colpite dalle alluvioni, 300 mila sfollati, intere città completamente nel fango. L’emergenza Filippine prende forma nei numeri forniti oggi dal governo di Manila, che ha chiesto alla comunità internazionale di intervenire con aiuti. “Abbiamo bisogno di pù aiuti e più volontari” ha detto il ministro del Welfare Corazon Soliman. “Abbiamo il cibo, ma abbiamo bisogno di aiuto per imballarlo spedirlo e distribuirlo massicciamente”. Intanto, centri di emergenza sono stati realizzati un po’ ovunque nel Paese ma, ha detto il ministro “ci servono coperte medicine, tappetini e, soprattutto, vestiti asciutti e puliti”. La gente, fuggita dalle case sommerse dall’acqua, affolla ospedali, scuole ed edifici pubblici. In due settimane di piogge monsoniche il bilancio dei morti e salito a 73 in tutto il Paese e potrebbe essere destinato ad andare oltre dal momento che le condizioni di emergenza meteo proseguono.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©