Dal mondo / Estremo Oriente

Commenta Stampa

Sale il bilancio vittime, soprattutto nel sud del Paese

Filippine: tifone Bopha, l'appello del presidente Aquino


Filippine: tifone Bopha, l'appello del presidente Aquino
07/12/2012, 11:21

NEW BATAAN (FILIPPINE) -  E' salito notevolmente  il numero delle vittime provocate dal tifone Bopha, secondo l'ultimo bilancio stilato dall'esercito giovedì. Bopha ha colpito soprattutto il sud del Paese. E' il tifone più potente che ha colpito l'aerea quest'anno: dopo aver investito l'isola di Mindanao ha devastato Palawan, nota in tutto il mondo per le sue spiagge e punti di immersione. Il presidente filippino Benigno Aquino è arrivato oggi nella regione devastata dal tifone  , per valutare di persona la portata degli aiuti necessari ed incontrare i sopravvissuti.

"Vogliamo sapere come questa tragedia sia stata possibile e come evitare che si ripeta", ha dichiarato Aquino scendendo da un elicottero a New Bataan, sull'isola meridionale di Mindanao, epicentro della catastrofe che ha causato circa 500 morti, 400 dispersi e 306.000 sfollati.

 "Sono qui per ottenere delle spiegazioni. Non è il tempo delle accuse, ma del lavoro", ha aggiunto il presidente delle Filippine prima di sovrintendere alla distribuzione di aiuti alimentari per 2.000 sopravvissuti ammassatisi in una palestra, uno dei pochi edifici ancora in piedi a New Bataan.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©