Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Nella nave anche grandi quantità di esplosivo militare

Finlandia: fermata una spedizione in Asia di missili Patriot


Finlandia: fermata una spedizione in Asia di missili Patriot
22/12/2011, 10:12

KOTKA (FINLANDIA) - Un gruppo di scaricatori è alla base di una scoperta fatta nel porto di Kotka, nel sud della Finlandia. Stavano caricando un mercantile, il "Thor Liberty", quando hanno visto che l'esplosivo, che componeva il carico, era stato mal imballato. Hanno quindi avvertito le autorità che hanno deciso di perquisire la nave. E all'interno, in alcune scatole con scritto "fuochi artificiali" dirette in Cina, sono stati trovati anche del missili Patriot, missili antimissile ed antiaereo di fabbricazione statunitense.
Ovviamente è stato tutto sequestrato. Tuttavia c'è un dato. Non è la prima volta che vengono fermati dei carichi di armi diretti in Cina ed in partenza dall'Europa. Almeno due volte è capitato dall'Italia, con carichi di fucili d'assalto Kalashnikov; almeno un'altra volta è capitato dalla Germania. Ora questo. Certo, non ci sono sicurezze che andassero in Cina (una nave, una volta che è in mare, può fare scalo ovunque voglia e quindi lasciare le proprie merci ovunque) però la coincidenza è strana. E qualcuno dovrebbe farsi qualche domanda.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©