Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Il blitz della polizia ha interessato il Paese da nord a sud

Francia: 10 arresti in un'operazione antiterrorismo.

Sono stati fermati islamici sospettati di aderire alla jihad

Francia: 10 arresti in un'operazione antiterrorismo.
04/04/2012, 09:04

PARIGI (FRANCIA) - La polizia francese è impegnata in una lunga serie di controlli in tutto il Paese. Sono stati ispezionati diversi locali in cui si riunivano islamici di estrazione radicale. In tutta la Francia sono state arrestate 10 persone, da Roubaix, nel Nord Passo di Calais a confine col Belgio fino a Marsiglia nel Sud della Costa Azzurra. Dopo l'omicidio di Tolosa, si è alzato il livello di sospetto in Francia. Ieri è stata disposta l'espulsione di 5 musulmani considerati radicali, tra cui 3 imam. Quella di stamane è una nuova operazione antiterrorismo della polizia, scattata contro persone sospettate di essersi recate in Afghanistan e Pakistan per partecipare alla jihad. Gli arresti sono stati effettuati a meno di una settimana dall'arresto in alcune città francesi di 17 persone sospettate di appartenere a organizzazioni islamiche fondamentaliste, in particolare a Forsane Alizza, il 30 marzo scorso. L'operazione di stamattina si è svolta nel quadro di un'inchiesta preliminare della procura antiterrorismo di Parigi, affidata alla Direzione centrale dei servizi segreti interni. Poco dopo le 6 di stamane, una ventina di agenti hanno fatto irruzione in un'abitazione di tre piani in un quartiere residenziale di Roubaix. Allo stesso orario sono entrati in azione agenti di polizia in un quartiere popolare di Marsiglia, a Kallisté.

Commenta Stampa
di Emanuele De Lucia
Riproduzione riservata ©