Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Il 2 aprile comincerà l'esame al Senato

Francia: approvata la legge sul matrimonio gay alla Assemblea


Francia: approvata la legge sul matrimonio gay alla Assemblea
13/02/2013, 09:28

PARIGI (FRANCIA) - Con 329 voti favorevoli e 229 voti contrari, l'Assemblea nazionale (l'equivalente francese della Camera dei Deputati) ha approvato la legge che consente nozze ed adozioni alle coppie gay. E' stata necessaria una maratona elettorale di oltre 100 ore, ma alla fine la legge è passata. 
Ovviamente la notizia ha creato malumore in quel mondo cattolico e/o di destra che è ferocemente omofobo e che già ha annunciato una nuova manifestazione il 24 marzo contro questa legge. 
Ora l'appuntamento politico più immediato è al 2 aprile, quando inizierà l'esame della legge al Senato.
Con la Francia sono 10 i Paesi che equiparano il matrimonio eterosessuale a quello omosessuale: Belgio, Canada, Olanda, Svezia, Norvegia, Portogallo, Islanda e Sudafrica, oltre ad una decina dei 50 Stati degli Usa. Oltre a questo ci sono molti altri Paesi che prevedono una equiparazione allo stato matrimoniale (Danimarca, Austria, Germania, Svizzera, Lussemburgo, Slovenia, Repubblica Ceca, ecc.). E in molti di questi, come l'Inghilterra e la Francia, si sta passando da una unione civile per gli omosessuali ad una totale equiparazione al matrimonio con una legge che abolisca la differenza tra i sessi. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©