Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

I militanti hanno srotolato striscioni contro Hollande

Francia: "assalto" di Greenpeace alla centrale nucleare di Tricastin


Francia: 'assalto' di Greenpeace alla centrale nucleare di Tricastin
15/07/2013, 09:29

TRICASTIN (FRANCIA) - Assalto di Greenpeace, questa mattina all'alba, contro la centrale nucleare di Tricastin. L'ha comunicato il portavoce degli ambientalisti, spiegando che questa mattina alla 5 decin e di militanti hanno superato le recinzioni e sono penetrati nella struttura, srotolando alcuni striscioni. Le frasi sugli striscioni sono contro Hollande: "Tricastin: incidente nucleare", "François Hollande, presidente di una catastrofe?", "Pronti a pagare il prezzo?". 
L'obiettivo è la chiusura della centrale nucleare, considerata una delle cinque centrali nucleari più pericolose della Francia. 
La notizia è stata parzialmente confermata dalla Polizia, che ha riferito che alle 6.30 ci sono militanti all'interno della centrale nucleare con striscioni esposti. Ma non hanno fatto sapere altro. 
Tricastin è una delle centrali nucleari più vecchie della Francia, è situata nel sud della Francia ed è stata teatro di diverse fuoriuscite di acqua o gas, non sempre monitorati.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©