Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Ultimo giorno utile per candidature alle primarie

Francia, Aubry ufficializza la sua corsa all'Eliseo

La destre teme molto di più il collega Hollande

Francia, Aubry ufficializza la sua corsa all'Eliseo
29/06/2011, 10:06

PARIGI - E’ ufficiale: il segretario dei socialisti francesi, Martine Aubry, è la candidata alle primarie del partito e alla presidenza. L’annuncio è partito da Lille, città di cui è sindaco. Anche la “signora delle over 30”, la paladina della contesta legge sulla settimana lavorativa in Francia, fa parte di un folto gruppo di aspiranti presidenti francesi. Ieri, proprio nell’ultimo giorno utile per presentare le candidature, il segretario è sceso in campo con queste parole: “«Ho deciso di proporre la mia candidatura all'elezione presidenziale”- ha detto- “per rendere alla Francia la sua forza, la sua serenità, la sua unità”. Una donna con un curriculum politico di tutto rispetto, ma non abbastanza per addolcire i pareri di chi vede in Sarkozy un rivale troppo abile in campagna elettorale. Infatti, il segretario del Ps francese pare essere poco mediatico. Troppo schiva, evita fotografi, pessimo rapporto con i giornalisti e non regge bene i confronti televisivi. Ia destra teme molto di più François Hollande.

Commenta Stampa
di Carmen Cadalt
Riproduzione riservata ©

Correlati