Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

FRANCIA: CONTAMINATE FALDE ACQUIFERE NEI PRESSI DELLA CENTRALE NUCLEARE DI TRICASTIN


FRANCIA: CONTAMINATE FALDE ACQUIFERE NEI PRESSI DELLA CENTRALE NUCLEARE DI TRICASTIN
17/07/2008, 09:07

Continuano gli esami delle acque nei dintorni della centrale nucleare di Tricastin, in Francia, dove la settimana scorsa c'è stata una fuoriuscita di acque contenenti uranio radioattivo, Sono state contaminate non solo le acque superficiali, ma anche pozzi e falde della zona. Ma la cosa più preoccupante è la presenza di uranio in una falda situata a più di due chilometri dalla centrale. Infatti data la notevole distanza, si ritiene che ci siano altri problemi. Problemi che sono da ricercarsi nel fatto che fino all'inizio degli anni '90 in quella zona c'era anche una fabbrica che utilizzava i prodotti radioattivi della centrale nucleare per la costruzione di armi atomiche, interrando poi quello che avanzava. Col tempo, l'acqua e la terra, probabilmente, hanno finito per distruggere i contenitori e spargere il contenuto inquinante in lungo e in largo nella zona.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©