Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Francia: donna trovata morta in casa dopo 3 anni e mezzo


Francia: donna trovata morta in casa dopo 3 anni e mezzo
28/08/2009, 17:08

Singolare episodio avvenuto a Macon, cittadina della Francia orientale. Una donna, nata nel 1951, non pagava l'affitto di casa da diverso tempo. Il proprietario allora ha fatto scattare lo sfratto per morosità, e sono entrati in casa. E qui, seduta su una sedia, nel bagno, la macabra scoperta: il cadavere della donna praticamente mummificato. Sono scattate le indagini, ma non sono state ritrovate tracce di effrazione o di violenza. Inoltre tutta la posta trovata in casa risaliva all'inizio del 2006. Questo ha fatto ritenere che la morte sia sopraggiunta per cause naturali all'inizio del 2006, cioè ben 3 anni e mezzo fa. D'altronde il freddo avrebbe contribuito alla mummificazione della donna e a non far sentire l'odore della putrefazione ai vicini.
Ma la cosa che sorprende è che nessuno ha contattato la donna per oltre 3 anni. Anche i figli hanno dichiarato che non vedevano la donna da almeno 8 anni. Un vero e proprio dramma della solitudine.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©