Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Hollande: "Segolene è il simbolo di unità del partito"

Francia, la Royale sul palco con Hollande. "Sono qui con chi potrà vincere"

Hollande è candidato alle presidenziali di Francia

Francia, la Royale sul palco con Hollande. 'Sono qui con chi potrà vincere'
05/04/2012, 10:04

Segolene Royal, protagonista della campagna elettorale socialista del 2007 “audace e coraggiosa”, “è qui per mostrare la continuità, è come un simbolo dell'unità”. Così Francois Hollande ha salutato l'ex candidata socialista alle presidenziali, ed ex compagna di vita di 30 anni e madre dei suoi quattro figli, sul palco di Rennes dove la socialista ha pronunciato un discorso lanciando un appello al voto per Hollande: “Sono qui - ha detto riferendosi al suo ex compagno – per passare il testimone a chi potrà vincere”. Torna a calcare la scena la mancata presidente e mancata first-lady di Francia che, nonostante l’amarezza per la sconfitta alle primarie di autunno, è comparsa ieri per la prima volta accanto al suo ex compagno, Francois Hollande, candidato alle presidenziali del 22 aprile e del 6 maggio prossimi. Tailleur azzurro e capelli sciolti sulle spalle, Segolene, che sogna la presidenza dell'Assemblea Nazionale, ha manifestato il suo entusiasmo e la speranza che il suo ex compagno possa conquistare il vertice della Repubblica. Parlando della sua separazione, la presidente della regione Poitou-Charentes ha affermato che “quel periodo complicato è finito. Si può anche scrivere la storia avendo la capacità di mettere da parte le proprie ambizioni per aiutare chi può vincere”. Dal palco, dove è stata accolta dalla forte ovazione dei circa 18.000 militanti, la Royal ha poi lanciato un forte appello contro l'astensionismo: “La Francia merita un nuovo destino - ha detto auspicando che - Francois sia il nostro prossimo presidente”. “Chi si vuole astenere dalle urne - ha avvertito Segolene, che ha tenuto un discorso di circa 20 minuti prima di lasciare il posto a Hollande - non deve mai dimenticare che ai quattro angoli del mondo c'è gente che rischia la propria vita per poter andare a votare”. Erano cinque anni che i due socialisti, che oltre alla politica hanno condiviso un amore lungo un quarto di secolo da cui sono nati quattro figli e finito nel 2007, non comparivano sullo stesso palco. Nel parterre, c'era anche l'attuale compagna di Hollande, la giornalista Valerie Trierweiler. In Bretagna, Segolene ha anche sfoderato i suoi argomenti favoriti: la forza della cittadinanza, la Francia meticcia, la rivoluzione ecologica. La Royal è inoltre molto attiva anche su Internet. Dal suo iPad, spara raffiche di messaggi su Twitter che definisce “uno strumento del tempo presente” che le “permette di comunicare con i giovani che non sono nelle presidenziali”, racconta uno dei suoi fedelissimi, Guillaume Garot.

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©