Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

La donna godrebbe ancoa di perfetta saluta

Francia: la suora miracolata da Wojtyla non si è riammalata


Francia: la suora miracolata da Wojtyla non si è riammalata
10/03/2010, 22:03

NAPOLI - La suora guarita grazie all'intercessione di Giovanni Paolo II si troverebbe ancora in uno stato di ottima salute e non si sarebbe dunque riammalata. A dichiararlo è il cancelliere dell'arcidiocesi di Aix-en-Provance  Luc Marie Lalanne ed a renderlo noto è direttamente la Conferenza episcopale francese.
Intorno alla suora miracolata era espoloso un vero e proprio caso quando, la stampa polacca, l'aveva data per riammalata. Dato che l'intero processo di beatificazione di Wojtyla ruotava intorno al riconoscimento di tale guarigione, si erano subito creati numerosi dubbi ed altrettante speculazioni sull'esito finale dell'esame della Congregazione vaticana per le cause dei santi.
I medici vaticani erano da qualche tempo impegnati nell'analisi dello stato di salute della piccola religiosa Marie Simon Pierre;che sarebbe guarita dal Parkinson grazie all'intervento curativo del Papa polacco. Diverse voci parlavano infatti di un ritorno del morbo nell'anziana signora. Ipotesi che è stata però smentita dalla Congregazione delle Piccole sorelle delle maternita' cattoliche di cui la suora fa parte. Per essere completato, l'iter di beatificazione manca di un ultimo miracolo e, dal Vaticano, assicurano che "''il processo su questa presunta guarigione miracolosa e' ancora nella sua fase iniziale e segue il suo corso in condizioni normali, con la serieta' e la precisione richiesta dalle indagini preliminari necessari al riconoscimento di un miracolo".

Commenta Stampa
di Germano Milite
Riproduzione riservata ©