Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Francia: Mitterand accusato di pedofilia


Francia: Mitterand accusato di pedofilia
08/10/2009, 17:10

Frederic Mitterand, Ministro 62enne della Cultura del governo Sarkhozy, viene accusato da diversi giorni di sfruttamento sessuale dei minori, da esponenti sia dell'estrema destra che dell'estrema sinistra. Tutto parte da una sua biografia di 4 anni fa. Mitterand, omosessuale dichiarato, parla del fatto che aveva rapporti sessuali con "ragazzi" e "giovani", usando le parole che scrive nel libro, a pagamento. E quando, alla presentazione del libro, i giornalisti gli chiesero cosa intendesse con "ragazzi", Mitterand rispose che parlava comunque di adulti, e di non avere mai fatto sesso con i bambini. Invece sia i socialisti che l'estrema destra guidata da Marianna Le Pen hanno attaccato il ministro, sostenendo o insinuando che il Ministro in Thailandia ci sia andato per fare sesso con minori. Questo perchè Mitterand aveva criticato la Polizia svizzera, rea di avere arrestato il regista Roman Polanski, per un mandato di cattura internazionale statunitense emesso oltre 30 anni fa, con l'accusa di avere drogato e stuprato una 13enne (circostanza sempre negata, allora come oggi, dalla ragazza, oggi donna).

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©