Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

I transalpini puntano al pareggio di bilancio nel 2016

Francia: per austerity, stipendio bloccato al governo


Francia: per austerity, stipendio bloccato al governo
07/11/2011, 15:11

PARIGI (FRANCIA) - Anche in Francia il primo ministro François Fillon ha presentato il piano di tagli e nuove tasse finalizzato a raggiungere il pareggio di bilancio nel 2016. Si tratta di un piano che dovrebbe portare in totale 100 miliardi di euro nelle casse dello Stato, entro quell'anno. Le novità sono diverse. 500 milioni all'anno arriveranno dal congelamento degli stipendi di tutti i membri del governo (e questo compenserà parzialmente il fatto che Sarkozy, appena eletto, si triplicò quasi lo stipendio, passato da 7000 euro al mese a 19 mila). Poi ci sarà un aumento dell'Iva per il settore della ristorazione, che alcuni era stata abbassata dal 19% al 5,5%. Questa legge la aumenta al 7%.
Poi si anticiperà al 2016 l'allungamento dell'età pensionabile da 60 a 62 anni, attualmente prevista per il 2017 e un aumento delle tasse societarie del 5% per quelle che hanno ricavi superiori ai 250 milioni all'anno.
Un piano che si aggiunge a quello varato ad agosto, di 12 miliardi l'anno.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©