Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

È la prima volta per un Capo di Stato francese

Francia: Sarkozy in stato di fermo, presunta concussione


Francia: Sarkozy in stato di fermo, presunta concussione
01/07/2014, 09:38

PARIGI – L’ex presidente della repubblica francese, Nicolas Sarkozy,  è in stato di fermo per il presunto tentativo di corrompere un alto magistrato per avere informazioni su un'inchiesta che lo riguardava. L'ex inquilino dell'Eliseo è accusato di concussione e violazione del segreto istruttorio. È la prima volta che un Capo di Stato francese viene messo in stato di fermo. 

Nicolas Sarkozy è stato convocato questa mattina dai giudici per la vicenda della fuga di notizie sul provvedimento di intercettazione nei suoi confronti nell'ambito dei presunti finanziamenti illeciti da parte della Libia di Muammar Gheddafi alla sua campagna presidenziale del 2007. Durante l'interrogatorio i magistrati della sezione anticorruzione hanno deciso di procedere con lo stato di fermo.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©