Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Il Nouvel Observateur lancia l'indiscrezione

Francia: Sarkozy si ripresenterà nel 2017 con un nuovo partito


Francia: Sarkozy si ripresenterà nel 2017 con un nuovo partito
09/12/2013, 19:45

PARIGI (FRANCIA) - E se alle elezioni del 2017 la destra francese si dividesse tra Marine Le Pen e l'ex Presidente della Repubblica Nicolas Sarkozy? Una idea non peregrina, secondo il quotidiano Nouvel Observateur, che anzi la dà come un percorso che si sta avviando. 
Il punto è che il partito di Sarkozy, l'Ump, si sta sfandando perchè fortemente screditato. L'idea di Sarkozy è quella di creare un partito o un movimento che si accrediti in maniera autonoma dall'Ump; ma che contemporaneamente non se ne allontani troppo, per poterne eventualmente assorbire i voti in libera uscita. Non solo dal suo partito, ma da tutta la destra che, secondo i sondaggi, avrebbe un 46% degli elettori disposti ad abbandonare il loro partito tradizionale per una nuova proposta politica. Una situazione tutto sommato interessante che chi voglia affermarsi come soggetto politico nuovo, ma con grande esperienza di vertice. E si romperebbe anche con una tradizione: finora i Presidenti della Repubblica francese hanno poi abbandonato la politica, limitandosi al massimo a fare il "padre nobile" del partito. 

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©