Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Prosegue la mobilitazione dell'organizzazione ambientalista

Francia, un gruppo di Greenpeace in centrale nucleare

L'azione vuole dimostrare che il nucleare sicuro non esiste

Francia, un gruppo di Greenpeace in centrale nucleare
05/12/2011, 09:12

PARIGI -  Un gruppo di militanti di Greenpeace si è introdotto questa mattina all'alba nella centrale nucleare di Nogent-sur-Seine, a 95 km sudest di Parigi, per dimostrare che "il nucleare sicuro non esiste". "Il nostro obiettivo - ha aggiunto Sophia Majnoni, responsabile nucleare dell'associazione - è dimostrare la debolezza degli impianti nucleari francesi, dimostrata dalla facilità con cui è possibile entrare al loro interno". "Semplici militanti - si legge nel comunicato diffuso da Greenpeace -  con intenzioni pacifiche sono riusciti con pochi mezzi a raggiungere il cuore di una centrale nucleare. Questa azione dimostra quanto le centrali nucleari francesi siano vulnerabili".

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©