Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Scongiurato il contrasto con il Presidente Hollande

Francia: vincono i socialisti, Segolene Royale e Marine Le Pen fuori dla Parlamento


Francia: vincono i socialisti, Segolene Royale e Marine Le Pen fuori dla Parlamento
18/06/2012, 09:06

PARIGI - Alla fine, il Partito socialista francese è riuscito ad avere la maggioranza assoluta in Parlamento. Il secondo turno delle elezioni ha permesso al Partito socialista di conquistare 314 seggi, su 580. Cosa che eviterà il problema di contrasti politici con l'Eliseo.
I partiti di centro (Nc) e di destra (Ump, ilpartito di Sarkozy) hanno ottenuto 208 seggi. Importante sottolineare l'entrata in Parlamento del Fronte Nazionale, il partito di estrame destra guidato da Marine Le Pen, che per la prima volta porta due suoi esponenti. Non la stessa leader, sconfitta per pochi voti da Philippe Kemel (lo staff ha annunciato che c'è l'intenzione di chiedere il riconteggio dei voti). Sono invece entrate la nipote, Marion Marechal-Le Pen (che a 24 anni è la più giovane eletta del Parlamento), e Gilbert Collard eletto a Gard.
Tra gli sconfitti "di lusso" c'è l'ex leader del Partito socialista, Segolene Royale, battuta da un dissidente del proprio partito, Olivier Falorni. Uno scontro avvelenato da un Twitter della moglie di Françoise Hollande a favore di Falorni.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©