Dal mondo / Giappone

Commenta Stampa

Ma lo smantellamento della centrale richiederà decenni

"Fukushima è in sicurezza", dice il governo giapponese


'Fukushima è in sicurezza', dice il governo giapponese
16/12/2011, 08:12

FUKUSHIMA (GIAPPONE) - Secondo il governo giapponese, la centrale nucleare di Fukushima è stata messa in sicurezza ed è terminato il cosiddetto "arresto a freddo". Vuol dire che la temperatura dei reattori è stabilmente sotto i 100 gradi centigradi e che non ci sono emissioni radioattive fuori controllo. Non è un passo definitivo, ma un passaggio, per quanto cruciale.
Ora però inizia il "decommissionamento" della centrale; termine complicato per indicare lo smantellamento in condizioni di sicurezza. Che è una procedura lunga: dopo 40 anni di esercizio, ormai tutta la struttura è radioattiva. Quindi ogni pezzo della centrale (compresi i muri, le tubazioni, ecc.) deve essere smontato, messo in bidoni di piombo e sistemato in luoghi che teoricamente dovrebbero essere sicuri, lontani dalla popolazione e lontani dall'acqua che ne dilaverebbe i materiali radioattivi disseminandoli ovunque. Le stime parlano di almeno 20-30 anni, per completare queste operazioni.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©