Dal mondo / Asia

Commenta Stampa

Evacuazione volontaria entro i 30 Km. dall'impianto

Fukushima: danni al reattore 3, rischio di pericolo a livello 6


Fukushima: danni al reattore 3, rischio di pericolo a livello 6
25/03/2011, 09:03

FUKUSHIMA (GIAPPONE) - Sale il livello di pericolo nella centrale nucleare di Fukushima, in Giappone. Gli ultimi controlli rivelano danni strutturali alla vasca del reattore 3, cioè la parte che contiene l'acqua di raffreddamento radioattiva a causa del contatto con l'uranio e il plutonio. Ora il rischio è che questa acqua possa contaminare l'ambiente. Già diverse delle persone che in questi giorni hanno lavorato per riallacciare l'energia elettrica in quel reattore sono state ricoverate per un eccesso di contaminazione radioattiva, nonostante indossassero le pesanti tute protettive, che al loro interno contengono uno strato di piombo. Ma se l'acqua uscisse fuori, la contaminazione sarebbe effettiva.
Per questo le autorità giapponesi sono dell'idea di qualificare l'incidente da livello 5, come è attualmente, a livello 6 della scala Ines (International Nuclear and Radiological Event Scale), cioè di incidente grave. La scala ha 7 livelli, e finora l'unico incidente di livello 7 è stato quello di Chernobyl, seguito da quello di Three Miles Island, collocato tra 4 e 5.
Proprio per questo le autorità giapponesi hanno deciso di stabilire una evacuazione volontaria di tutti coloro che stanno ancora in un raggio di 30 Km. dalla centrale; parzialmente la zona è stata già evacuata nei primi giorni quando non si sapeva che cosa sarebbe successo ai quattro reattori della centrale.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©