Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

G-20: NESSUNO VUOLE STRINGERE LA MANO A BUSH


G-20: NESSUNO VUOLE STRINGERE LA MANO A BUSH
21/11/2008, 09:11

C'è un filmato, girato durante il recente G-20 a Washington, che è stato tenuto un po' nascosto, ma che adesso sta cominciando a girare. Fa vedere i 20 capi di Stato che si mettono su due file (quelli dietro su una pedana rialzata) per la foto di rito. Prima sale il gruppo sulla pedana, poi sfila il gruppo destinato a rimanere più avanti e più in basso. Di questo secondo gruppo fa parte anche il Presidente americano George W. Bush. Mentre questo gruppo sfila davanti al primo ci si scambiano strette di mano, pacche sulle spalle e sorrisi. L'unico escluso da tutto questo è stato proprio Bush. Nessuno gli ha stretto la mano, gli ha dato una pacca sulla spalla o l'ha trattenuto per due parole di formalità nulla. Neanche il nostro Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, che l'ha snobbato con ostentazione, dopo aver detto poche settimane fa - tra lo stupore di tutti i presenti - che Bush è stato uno dei migliori presidenti della Storia degli USA.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©

Correlati