Dal mondo / America

Commenta Stampa

Faccia a faccia tra Obama e la Merkel di 45 minuti

G8, Monti: "L'Italia ha avuto un ruolo chiave"


G8, Monti: 'L'Italia ha avuto un ruolo chiave'
20/05/2012, 17:05

«L'Italia è stato uno dei partecipanti chiave del G8». Parlando della due giorni nel cottage di Camp David, il premier Monti ha assicurato che sono stati «un'opportunità ulteriore per rendere più forte il legame Italia-Usa». Il premier ha poi ringraziato la comunità italiana di Chicago, definendo la città «una forza dell'America», spesso «all'avanguardia».

Faccia a faccia Obama-Merkel - Più sforzi per promuovere la crescita nel breve termine non significa abbandonare la strada del rigore. Su questo punto - affermano fonti della casa Bianca - c'è pieno accordo tra il presidente americano Barack Obama e la Cancelliera tedesca, Angela Merkel, che, al termine del G8 di Camp David, hanno avuto un faccia a faccia durato circa 45 minuti. Obama ha quindi chiesto alla Merkel di tenerlo informato sugli sviluppi del vertice dei leader europei in programma la prossima settimana, dandole appuntamento per il G20 di Los Cabos, in Messico, ai primi di giugno.

Medvedev, "postino" di Putin - Nel suo bilaterale con Obama al G8, il premier russo ha consegnato al Capo della Casa Bianca un una lettera da Vladimir Putin che contiene le posizioni della Russia su alcuni orientamenti della politica estera e sulle nostre relazioni bilaterali. Lo ha reso noto lo stesso Medvedev parlando con i cronisti dopo il colloquio, ma senza rivelare il contenuto della lettera, come riferiscono le agenzie russe. I media russi avevano ironizzato sul suo ruolo di postino-ambasciatore di Putin già quando era ancora presidente: a fine marzo, durante vertice di Seul sulla sicurezza nucleare, alla confidenza fuori onda di Obama che gli prometteva più «flessibilità» sullo scudo antimissile dopo le elezioni Usa di novembre, Medvedev non trovò di meglio da rispondere che «va bene, trasmetterò questa informazione a Vladimir».
 

Commenta Stampa
di Veronica Riefolo
Riproduzione riservata ©