Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GAMBARI IN MYANMAR


GAMBARI IN MYANMAR
22/08/2008, 12:08

L'inviato speciale dell'Onu per il Myanmar, Ibrahim Gambari, in visita nel paese, non ha pututo incontrare Aung San Suu Kyi, che si trova ancora agli arresti domiciliari. Il diplomatico è stato bloccato dai controlli della sicurezza e ha dovuto attendere per un ora, e senza successo, davanti all'abitazione della premio Nobel per la pace. L'incontro con la leader dell'opposizione birmana era una delle priorità dell'ennesima missione del diplomatico Onu a Rangoon. 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©
LE ALTRE FOTO.