Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GAZA, GIORNALISTI RESPINTI A RAFAH


GAZA, GIORNALISTI RESPINTI A RAFAH
13/01/2009, 21:01

Diciassette giornalisti e militanti per la libertà di stampa si sono recati a Rafah, alla frontiera tra l'Egitto e la Striscia di Gaza, ed hanno provato con insistenza ad entrare in territorio palestinese. Il movimento che ha organizzato la spedizione, il Centro di Doha per la libertà d'informazione, ha provato a sfidare le restrizioni imposte dagli israeliani ai giornalisti stranieri, ma non hanno avuto successo. Israele ha vietato l'accesso dei giornalisti stranieri alla Striscia di Gaza nonostante una sentenza della Corte Suprema che ordina al governo di autorizzare l'ingresso dei giornalisti stranieri nel territorio palestinese. Il tentativo odierno è fallito e il gruppo ha deciso di passare la notte in un hotel della città egiziana vicino Al Arich. "Siamo ottimisti", ha dichiarato Robert Menard, che dirige il centro di Doha per la libertà d'informazione. "Se il governo egiziano ci lascerà passare, sarà un'occasione per dimostrare che è differente" rispetto a Israele, ha affermato, aggiungendo che il gruppo tenterà nuovamente di passare il valico nella giornata di domani.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©