Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GAZA, NUOVE VITTIME TRA I BAMBINI


GAZA, NUOVE VITTIME TRA I BAMBINI
05/01/2009, 09:01

Nuove vittime civili nella Striscia di Gaza a causa dell'offensiva militare d'Israele, e ancora una volta si tratta di bambini: tre piccoli palestinesi hanno perso la vita tra le macerie della loro casa, centrata in pieno da un proiettile sparato da un carro armato con la Stella di David a Zeitoun, un quartiere situato nella parte orientale di Gaza città. Lo hanno reso noto fonti ospedaliere locali, secondo cui nella medesima circostanza parecchi altri palestinesi sono rimasti feriti. Il premier israeliano Ehud Olmert ha intanto messo in chiaro di essere contrario a fermare l'offensiva militare nella Striscia di Gaza in una serie di conversazioni telefoniche con vari dirigenti stranieri. Secondo quanto ha reso noto il suo ufficio, Olmert ha parlato con il cancelliere tedesco, Angela Merkel, con il presidente russo Dmitri Medvedev e con il presidente francese Nicolas Sarkozy, che ha iniziato stamani la visita di due giorni in Medio Oriente che lo porterà anche in Israele. In concomitanza, Hamas ha intenzione di inviare oggi una delegazione in Egitto, per i primi colloqui diplomatici dal lancio, dieci giorni fa, dell'offensiva israeliana nella Striscia di Gaza. Lo comunica una fonte ufficiale del movimento islamico.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©