Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GAZA: RAID NON SI FERMANO, UCCISO MEDICO PALESTINESE


GAZA: RAID NON SI FERMANO, UCCISO MEDICO PALESTINESE
31/12/2008, 09:12

Israele prosegue i bombardamenti contro la Striscia di Gaza, dal cielo e dalle le navi schierate davanti alla costa della minuscola enclave: presi di mira, in particolare, gli edifici ospitanti uffici governativi, come del resto era avvenuto in precedenza. L'offensiva israeliana è entrata nel quinto giorno consecutivo e, stando a fonti ospedaliere locali, ha provocato la morte di almeno un'altra persona: un medico palestinese, rimasto sepolto sotto alle macerie di una casa centrata dai proietti nel campo profughi di Jabaliyah, situato nel settore nord della Striscia; numerosi i feriti. Tra gli ulteriori obiettivi ancora martellati, il quartier generale del capo del governo insediato da Hamas e la sede del ministero dell'Interno.
 

 
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©