Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GAZA: SPERONATA DAGLI ISRAELIANI NAVE CARICA DI AIUTI UMANITARI


GAZA: SPERONATA DAGLI ISRAELIANI NAVE CARICA DI AIUTI UMANITARI
30/12/2008, 08:12

Ennesima dimostrazione della differenza tra quanto viene detto e quanto viene fatto. Mentre Israele fa dire ai giornalisti di tutto il mondo che sono liberi i passaggi dei generi di prima necessità per Gaza, perchè loro vogliono colpire Hamas, le vedette israeliane attaccano navi di pacifisti. L'ultimo esempio è quello raccontato da Al Jazeera, l'emittente satellitare in lingua araba, che ha un proprio inviato su una nave di Free Gaza Movement, organizzazione pacifista che si occupa di fornire cibo e medicinali alla popolazione di Gaza. Ma la marina con la stella di David non intende consentire alcuna forma di cura o di alimentazione ai palestinesi e quindi ha impedito che la nave si avvicinasse alle coste, speronandola. Ora la nave carica di aiuti umanitari sta imbarcando acqua; e se i marinai israliani non permetteranno almeno i soccorsi, non andranno perse solo preziosissime scorte di cibo e di medicine, ma anche le vite dei coraggiosi pacifisti.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©