Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GAZA: UFFICIALI ISRAELIANI AMMETTONO CHE NON C'ERANO MILIZIANI NELLA SCUOLA BOMBARDATA


GAZA: UFFICIALI ISRAELIANI AMMETTONO CHE NON C'ERANO MILIZIANI NELLA SCUOLA BOMBARDATA
09/01/2009, 13:01

Ufficiali dell'esercito israeliano hanno ammesso, parlando con diplomatici stranieri, che nessuno sparava dall'interno della scuola dell'Unrwa di Gaza colpita martedi' scorso a Jabaliya e che il bombardamento,in cui sono rimaste uccise almeno 40 persone, e' stato frutto di un errore. E' quanto ha dichiarato ad Haaretz il portavoce della Unrwa Chris Gunness che afferma inoltre che gli israeliani hanno diffuso, a sostegno della tesi ufficiale degli israeliani che affermano di aver sparato per rispondere al fuoco di militanti che proveniva dall'interno dell'edificio stracolmo di sfollati, immagini vecchie, risalenti al 2007.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©