Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GAZA, VERTICE TRA L'EGITTO E I PAESI EUROPEI


GAZA, VERTICE TRA L'EGITTO E I PAESI EUROPEI
18/01/2009, 16:01

Hamas ha accettato un immediato cessate il fuoco a Gaza, secondo quanto ha reso noto Moussa Abou Marzouk, un dirigente del movimento islamico palestinese a Damasco, Ha avuto inizio, intanto, a Sharm el Sheikh il vertice tra l'Egitto e i paesi europei dedicato alla risoluzione della crisi di Gaza. Al summit, convocato dal leader egiziano Hosni Mubarak, hanno aderito i capi di governo italiano Silvio Berlusconi, spagnolo Josè Louis Zapatero, il cancelliere tedesco Angela Merkel, il presidente francese Nicolas Sarkozy, il primo ministro britannico Gordon Brown. Presenti anche il presidente dell'Autorità nazionale palestinese Abu Mazen, che ieri ha incontrato Mubarak, e il segretario generale dell'Onu Ban Ki-Moon. "Se i razzi cessano, Israele deve ritirarsi dalla Striscia di Gaza. Non c'è alternativa alla pace": lo ha affermato Nicolas Sarkozy intervenendo durante la conferenza stampa conclusiva del vertice, che ha copresieduto con il collega egiziano, Hosni Mubarak.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©