Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Il felino è sopravvissuto, ma è traumatizzato

Gb: è caccia al folle che ha messo il gatto nella lavatrice accesa e l'ha filmato


Gb: è caccia al folle che ha messo il gatto nella lavatrice accesa e l'ha filmato
05/07/2012, 15:07

GRAN BRETAGNA - Centinaia di animalisti inglesi sono alla ricerca di una persona che si è "divertito" a torturare il proprio gatto: l'ha infilato nella lavatrice per un programma di lavaggio a secco e gli ha fatto affrontare per tre volte la centrifuga. Una tortura prolungata dal fatto che, finita l'operazione, ha aperto lo sportello per far riprendere un po' l'animale, prima di riprendere.
L'uomo ha poi postato il video su un forum pubblico di modellismo, dando una serie di informazioni: il gatto si chiama Principessa, mentre l'autore del video ha 22 anni, ha un figlio e pratica il kickboxing. Inoltre dovrebbe essere di Huntingdon, nel Cambridgeshire. Il suo nick è Nitroazza.
Ad allertare le autortà è stato un altro frequentatore di quel forum, Karl Stockley, che ha capito che quel video non era uno scherzo. Ed ora l'RSPCA (una delle più importanti associazioni animaliste britanniche) sta cercando di individuare l'animale e chi l'ha filmato. Se lo dovessero trovare, rischia una pena di 6 mesi di prigione e una multa di 20 mila sterline. Ma molti pensano che sia troppo poco per quello che è stato fatto. Anche se dal video sembra che il gatto sia sopravvissuto alla tortura, anche se certamente è rimasto traumatizzato

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©