Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GB: 187 MILA STERLINE DI RISARCIMENTO PER SOLDATESSA LESBICA


GB: 187 MILA STERLINE DI RISARCIMENTO PER SOLDATESSA LESBICA
28/11/2008, 09:11

Kerry Fletcher, 32 anni, soldatessa di mestiere e dichiaratamente lesbica, ha denunciato un sergente del suo reparto per molestie sessuali, e con lui tutta la scala gerarchica che l'ha coperto. Infatti, da quando si è saputo delle tendenze sessuali della ragazza, nel 2006, c'è stato il sergente Ian Brown che prima le ha proposto di andare a letto con lui, poi ha cominciato a tempestarla di sms e telefonate in cui diceva cose del tipo: "Ci penso io a metterti sulla retta via; non sai che ti perdio a non venire a letto con me" e cose del genere. Abituata al linguaggio rude di caserma, all'inizio la Fletcher ha sopportato; ma poi non ce l'ha fatta e l'ha denunciato. E da quel momento l'intero reggimento di cui fa parte - le King's Troop, un corpo di artiglieria a cavallo con oltre due secoli di storia - l'ha messa nell'angolo, creando una sorta di mobbing. E la Corte, in considerazione di tutto questo, ha condannato il Ministero della Difesa a risarcire la soldatessa con la somma di 187 mila sterline, poco oltre i 200 mila euro. Con una aggiunta speciale di 50 mila sterline proprio a causa della complicità che hanno avuto i superiori nei confronti delle non gradite avances del sergente.

Eppure la Fletcher era stata la prima donna di quel reparto, aveva partecipato alla guerra in Bosnia dove si era distinta per la sua attività, come viene indicato nei bollettini dell'esercito. Ma questo non l'ha salvata dal fatto di essere additata in aula come una provocatrice e di essere accusata (come se fosse una colpa, ndr) di avere apertamente rapporti sessuali con altre donne. Anche i giornali popolari, apertamente schieratio contro di lei, ci hanno dato dentro, ricordando come già nel 1998 fu trovata abbracciata ad una soldatessa (anche se all'epoca lei negò, perchè la sua omosessualità era ancora un segreto) sostenendo che la targa della sua macchina ("TRTX" perchè è possibile avere tarfghe personalizzate) fosse un'altra provocazione. INfatti può essere letta come "Baci da tarta" (TRT=tarta; la X è il bacio), dove il termine tarta indica una ragazza facile. Ma tutto questo non è servito a far cambiare idea al Giudice o alla Fletcher, che anzi si è presentata in aula con la sua attuale compagna, una pilota della Lufthansa.

L'unica cosa antipatica, il fatto che ci sono state molte proteste da parte delle associazioni dei mutilati di guerra, che hanno portato ad esempio il fatto che un soldato, a cui un'esplosione ha portato via un braccio e una gamba abbia ricevuto solo 160 mila sterline di risarcimento; mentre le ferite morali della Fletcher dopo un po' guariranno.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©