Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

L'innovativa sentenza di un tribunale inglese

GB: 20enne beve troppo, divieto di entrare nei bar


GB: 20enne beve troppo, divieto di entrare nei bar
16/04/2010, 15:04

BROMSGROVE (INGHILTERRA) - Per la prima volta il Drinking Banning Order (ordine di divieto di bere) è stato dato ad una persona con validità estesa a tutto il territorio nazionale. Si tratta di una sentenza che vieta di vendere a chi ne viene colpito qualsiasi tipo di bevanda alcolica. La vittima in questo caso è Jerry Hall, una 20enne di Bromsgrove, cittadina inglese. La Hall si è fatta ben conoscere dalla Polizia locale perchè è stata spesso colta in stato di ubriachezza, per lo più molesta, dato che quando alza il gomito, la ragazza tende a creare disturbo alla quiete pubblica. Sanzionata più volte dalla Polizia, la Hall non ha cambiato registro, continuando a bere in maniera smodata. Alla fine la Polizia, piuttosto che portarla dal Giudice per l'ennesimo caso di ubriachezza molesta, per cui sarebbe scattata la prigione, ha preferito chiedere il Drinking Banning Order. Così da adesso per due anni sul suolo inglese la Hall non potrà acquistare neanche un goccia di alcool.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©