Dal mondo / America

Commenta Stampa

Soppressi per volere della Difesa. Protestano gli animalisti

Gb, abbattuti i cani a difesa del principe William


Gb, abbattuti i cani a difesa del principe William
18/09/2013, 20:19

Il principe William ha da poco annunciato la sua intenzione di ritirarsi dalle forze armate ma i cani a lui affidati sono già stati abbattuti. I due animali affiancavano il servizio di sicurezza dell’ufficiale di casa Windsor in Galles. I media inglesi, tra cui il Sun, parlano di esecuzione. Il ministero della difesa, infatti, avrebbe aspettato il ritiro dalla base del principe William per procedere alla soppressione, accusa respinta in quanto non ci sarebbero state altre sistemazioni praticabili per i due cani da guardia.
I due fedeli animali sarebbero stati soppressi per volere della Difesa per ragioni diverse: l’uno, Bruns, pastore belga, perché giunto al termine della propria carriera militare, mentre l’altro, Blade, pastore tedesco, per “problemi comportamentali”, come riferisce il ministero. In ogni caso la Difesa precisa che la tempistica non è assolutamente legata all’addio del principe. Ancora nessuna dichiarazione rilasciata dal principe William ma le associazioni animaliste attendono una prese di posizione dato l'impegno del futuro re d'Inghilterra a favore della natura.
Tutto ciò ha scatenato l’ira degli animalisti, critici nei confronti del ministero e affermano che i cani non sono oggetti di cui ci si può sbarazzare così facilmente.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©