Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GB: al G20 manifestante mortoper emorragia addominale


GB: al G20 manifestante mortoper emorragia addominale
17/04/2009, 17:04

Sarebbe stata un'emorragia addominale e non un attacco cardiaco, come si era creduto in un primo momento, la causa della morte di Ian Tomlinson, il 47enne deceduto durante le proteste al G20 di Londra. Lo ha riferito l'avvocato della famiglia citando i risultati di una nuova autopsia effettuata. L'uomo, che non aveva partecipato alle proteste, fu spintonato e colpito con un manganello da un poliziotto. L'agente e' stato sospeso e sull'episodio e' stata aperta una inchiesta da Scotland Yard, dopo la diffusione di un video che mostrava l'aggressione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©