Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Aveva ricevuto insulti sul social network ask.fm

Gb, bullismo sul web: 14enne si impicca

Il padre della ragazzina chiede la chiusura del sito

Gb, bullismo sul web: 14enne si impicca
06/08/2013, 20:52

LONDRA - Una ragazzina di 14 anni, Hannah Smith, si è uccisa, impiccandosi, dopo aver subito diversi abusi verbali da parte di utenti del sito ask.fm, che permette di scambiarsi messaggi mantenendo l’anonimato.

La terribile tragedia è avvenuta a Lutterwoth, nel Leicestershire, nell’Inghilterra centrale, e ha sconvolto l’intero Paese. Il padre della giovane ragazza, Dave Smith, chiede la chiusura del social network. “Quanti teenager si devono uccidere – ha detto il padre di Hannah – a causa degli abusi online prima che si faccia qualcosa?”. Hannah aveva ricevuto diversi insulti e abusi verbali sul social network. Il peggiore di questi, che l’ha portata al suicidio, è stato: “Se muori nessuno se ne accorgerà”.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©