Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GB: ENNESIMA MORTE PER DIETA SBAGLIATA


GB: ENNESIMA MORTE PER DIETA SBAGLIATA
12/12/2008, 13:12

Non si finisce mai di contarle, le persone che muoiono, nel mondo occidentale, per avere fatto una dieta cervellotica e nociva per l'organismo. In questo caso, parliamo di una dieta suggerita dalla rivista "LighterLife" ("Vita più leggera", un nome, un programma, ndr): 500 calorie al giorno e grandi quantità di acqua da bere (anche 4 litri in sole 2 ore, mentre non ne servono altrettanti neanche in 24, se non è estate o non si fanno lavori pesanti); il tutto per 12 settimane. E' chiaro che l'organismo ne risente pesantemente, visto che servono più di 1000 calorie al giorno solo per vivere. E, alla fine, una donna di Huddersfield, un paesino di una Gran Bretagna, madre di cinque figli, che aveva scelto questa dieta, è morta a causa di questa alimentazione sbagliata.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©