Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

L'attore Johnnie Marbles condannato a 6 settimane di galera

Gb: in carcere per aver tirato una torta in faccia a Murdoch



Gb: in carcere per aver tirato una torta in faccia a Murdoch
03/08/2011, 10:08

LONDRA - Non ha avuto un gran senso dell'umorismo, il giudice del Tribunale chiamato a giudicare l'attore inglese Jonathan Nay-Bowles (meglio conosciuto in Inghilterra col nome d'arte di Johnnie Marbles) per l'accusa di disturbo dellordine pubblico. Marbles è quello che, durante l'audizione del magnate australiano Rupert Murdoch al Parlamento inglese per rispondere dello scandalo delle intercettazioni, gli ha tirato una torta in faccia, beccandosi un paio di ceffoni dalla moglie della sua vittima, prima di essere arrestato.
L'attore si è subito dichiarato colpevole, e il Giudice l'ha condannato a 6 settimane di prigione - di cui la metà dovrà esere obbligatoriamente scontata - e a 250 sterline di multa.
Naturalmente, la detenzione è stata fissata in un carcere di minima sicurezza, dato che non si tratta di un reato particolarmente grave, quindi non sarà un periodo eccessivamente duro per Marbles.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©