Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GB: MADDIE RAPITA SU ORDINAZIONE DI PEDOFILI BELGI


GB: MADDIE RAPITA SU ORDINAZIONE DI PEDOFILI BELGI
07/08/2008, 11:08

Da quando è stato reso pubblico l'intero dossier della polizia portoghese sulle indagini fatte per cercare di ritrovare Madeleine McCain, la bambina inglese scomparsa mentre era in viaggio in Portogallo con i genitori, si scoprono molti dettagli angoscianti, che se sono veri, dimostrano una certa superficialità della Polizia lusitana. Nei giorni scorsi si è saputo che alla fine di maggio (la bambina è scomparsa da Playa de Luz il 3 maggio 2007) la bambina forse era in Olanda, ma la Polizia non ha dato peso a suo tempo alla notizia.

E oggi si viene a sapere che un informatore di Scotland Yard aveva avvertito la Polizia inglese che Maddie era stata rapita da un "emissario" di una banda di pedofili belgi, e che le aveva scattato una foto tre giorni prima il sequestro. "La bambina andava bene, quindi è stata rapita", concludeva l'informatore. Scotland Yard aveva avvisato la Polizia portoghese che aveva fatto indagini in altri Paesi europei, Belgio compreso; ma poi aveva interrotto la pista, in quanto aveva valutato le informazioni come "scarsamente credibili".

E se si sono sbagliati? C'è solo a tremare a pensare che fine può avere fatto.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©