Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GEORGIA: DENUNCIA CONTRO LA RUSSIA PER PULIZIA ETNICA


GEORGIA: DENUNCIA CONTRO LA RUSSIA PER PULIZIA ETNICA
13/08/2008, 10:08

La Georgia ha presentato alla Corte Internazionale dell'Aja una denuncia contro la Russia per la puliza etnica che sarebbe stata operata nell'Ossetia del Sud contro i georgiani. I fatti si riferiscono al periodo tra il 1994 e il 2008, periodo in cui le forze militari russe hanno agito in Ossetia del Sud e in Abkhazia come "forze di interposizione". Lo comunica una nota della stessa Corte Internazionale.

Contemporaneamente il Ministro degli Esteri russo Lavrov ha fatto sapere che la Russia non sposterà le proprie truppe dal territorio georgiano finchè i militari locali non smobiliteranno, come prevede il piano di pace approvato da Mosca e Tblisi. Nel frattempo, secondo radio locali, i militari russi stanno attaccando la città di Gori con cecchini, artiglieria e carri armati, nonostante le dichiarazioni di Mosca; ma la Russia ha smentito la presenza di militari in quella zona

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©