Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Georgia: iniziate le esercitazioni NATO; la Russia protesta


Georgia: iniziate le esercitazioni NATO; la Russia protesta
06/05/2009, 12:05

Sono iniziate in Georgia le esercitazioni della NATO. Circa 1000 uomini, quando l'esercitazione sarà a regime, della NATO e di nazioni alleate, che saranno ospitati e ai addestreranno, ospitati in due caserme non lontane da Tblisi, capitale georgiana.
Il tutto però avviene in un clima di tensione, tra la Russia che protesta vivacemente perchè considera questa una minaccia militare sul proprio fianco meridionale - non per nulla ha radunato truppe e mezzi in quella zona - e la Georgia che accusa la Russia di avere sobillato una rivolta per ottenere un colpo di Stato a loro vantaggio. In mezzo la NATO, che cerca di mantenere un basso profilo. Ma queste esercitazioni sono importanti per la Georgia la cui richiesta di adesione alla NATO è congelata da quasi un anno proprio per l'opposizione di Mosca, che rifiuta a Georgia ed Ucraina il diritto di entrare nella NATO, visto che li considera ancora come territori soggetti alla propria influenza.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©