Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

GEORGIA: TRUPPE RUSSE ABBANDONANO TERRITORIO GEORGIANO


GEORGIA: TRUPPE RUSSE ABBANDONANO TERRITORIO GEORGIANO
12/12/2008, 10:12

Finalmente le truppe russe hanno abbandonato l'ultimo pezzo di territorio georgiano ancora conteso: il villaggio di Perevi, al confine meridionale dell'Ossetia del Sud. I soldati moscoviti erano penetrati in Georgia questa estate, quando si erano inaspriti i rapporti della Repubblica caucasica con la provincie separatiste di Abkhazia ed Ossetia del Nord. Successivamente, era stato raggiunto un accordo per un "cessate il fuoco" tra le due parti, con conseguente ritiro delle truppe russe, sotto la sorveglianza di osservatori militari occidentali. E - sia pure in ritardo, rispetto ai tempi concordati - i soldati russi avevano cominciato a lasciare il territorio georgiano. Era rimasto Perevi, che i soldati avevano inizialmente lasciato, ma che poi era stato rioccupato quando nella città erano entrati prima poliziotti e militari sud-ossetini e poi si stava delineando una reazione militare georgiana. Invece oggi, quando i soldati si sono ritirati, non c'è stato nulla del genere e quindi niente dovrebbe impedire l'installazione nel paese di agenti della Polizia georgiana.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©