Dal mondo / Europa

Commenta Stampa

Numerose le proteste degli attivisti anti-nucleare

Germania, il treno carico di scorie arriva a Dannenberg

I contenitori sono stati portati nell'ex miniera di Gorbelen

Germania, il treno carico di scorie arriva a Dannenberg
28/11/2011, 09:11

BERLINO -  E' arrivato stanotte nella stazione ferroviaria di Dannenberg, nel nord della Germania, l'ultimo convoglio carico di scorie nucleari tedesche. Il treno, partito mercoledì da Valognes, in Francia, è giunto alla sua destinazione, nonostante le proteste degli attivisti anti-nucleare, intenzionati a bloccare il treno. Il governo ha affermato che si tratta solo di una soluzione temporanea, ma ciò non sembra sia servito a placare i manifestanti. Intanto gli 11 contenitori di scorie nucleari sono stati portati su camion nell'ex miniera di sale di Gorleben, riconvertita in sito temporaneo di stoccaggio per residui altamente tossici. 150 feriti, 1300 arrestati è il bilancio dei quattro giorni di campagna degli ambientalisti tedeschi per fermare il treno di scorie radioattive. Per sgomberare l'ultimo blocco sui binari prima dell'arrivo, la polizia tedesca ha dovuto arrestare 1.300 manifestanti in un colpo solo. Il treno trasporta oltre 300 tonnellate di scorie nucleari. Combustibile esausto proveniente dalle centrali tedesche, trattato nel centro Areva di La Hague in Francia ("riprocessato" è il termine tecnico) e poi rimandato in Germania per essere stoccato nella discarica nucleare di Gorleben, nel nord del paese, una vecchia miniera di salgemma. Il convoglio è l'ultimo di 12, tutti sistematicamente ostacolati e rallentati dagli attivisti ambientalisti. Il treno è partito dalla Francia mercoledì scorso, 23 novembre.

Commenta Stampa
di Tiziana Casciaro
Riproduzione riservata ©